Lettere a un amico che non cè

LETTERA AD UN AMICO CHE NON C’E’

Ciao Amico;

dopo che avrai salutato gli altri, vorrei ti sedessi con me sulla panchina e ti fermassi a parlare perché ho molte cose da dirti.

Ci conosciamo da tanti anni e nonostante abbiamo avuto i nostri momenti alti e bassi, abbiamo sempre mantenuto un certo rispetto l’uno dell’altro.

Potremmo avere idee diverse su come condurre i nostri allevamenti o su come deve essere fatto un soggetto piuttosto che un altro, ma abbiamo comunque lavorato per un fine comune e credo che già questo ci accomuni e ci renda in qualche modo simili.

Abbiamo sofferto attimi di disaccordo su cui è meglio posare pietre, ma ci siamo deliziati delle situazioni in cui abbiamo ritrovato intese e complicità; magari seduti a bere un caffè oppure ad una allegra tavolata in compagnia di altri amici che come noi coltivano la stessa passione.

Non credo ci sia mai stata vera rivalità fra noi mentre commentavamo i nostri animali alle esposizioni e le felicitazioni reciproche erano indubbiamente sincere e gratificanti.

Anche adesso, in questo momento, potremmo avere tesi diverse sulla gestione del Club, ma nonostante la diversità di opinioni, lo scopo unanime per il bene del nostro hobby e della nostra partecipazione, deve scaturire liberamente senza pregiudizi di sorta e nel pieno rispetto e riconoscenza per chi ha lavorato e opererà affinché quello in cui crediamo continui a procedere con noi e dopo di noi.

Su tutto quello che verrà deciso, ricordiamoci che noi siamo nati liberi, ma che vivendo in uno stato democratico dobbiamo inchinarci alle decisioni della maggioranza anche se quelle decisioni non incontrassero sempre i nostri favori.

Pratica la diplomazia nelle tue espressioni allo scopo di non intaccare la suscettibilità altrui, ma nel contempo sii fermo nei tuoi propositi per non lasciarti prevaricare.

Lascia una porta sempre aperta ai progetti, ai consigli, alle idee provenienti dall’esterno; sappile far tue senza toglierne il merito alla provenienza.

Anche se attraverserai momenti bui e lo sconforto ti assalirà, aggrappati all’entusiasmo di chi ti sta attorno; stringilo forte, sentine l’energia e con essa ritrova lo slancio dei giorni migliori.